EDERA work in progress
Edera, come tutte le cose belle, tentacoli nel bene e tentacoli nel male.
Edera gocciola nero e soffia oro.
Le voci che si insinuano sotto le sue foglie gridano che soffoca le altre piante, che uccide alla fonte, graffiando ciò che più si avvicina all'infinito, luce e aria.
Nessuno ci ha mai fatto notare come lotta per arrivare al cielo, come ogni sua foglia spinga in basso il mondo per trovare respiro più in alto.
Ci hanno sempre parlato di una pianta parassita, mai della bellezza dei suoi colori. Mai della forza del suo stelo, della potenza della sua corsa, della purezza dei suoi fini.

Edera gocciola nero e soffia oro.

Polveriera di corvi e veleno, la bellezza del male, dei vinti, la grandezza della nobiltà.
Incanto sottile, come il nero, come l'inchiostro, come l'amaro.

Foto a pellicola 35 mm (Canon A1) e 120mm (Hasselblad) - TMAX 400